SENZA MINIMO D'ORDINE

SPEDIZIONE GRATUITA

Sopra i 250 € in 24/48 ore*!

Reggiatrici manuali, automatiche, elettriche
Reggiatrici manuali, automatiche, elettriche
Tendireggia e reggiatrici sono due tecnologie cruciali nel settore dell'imballaggio e per le proprie industrie di riferimento: la logistica e il trasporto. Manuali i primi, semi-automatiche o automatiche (elettriche) le seconde, assistono o sostituiscono l'uomo nelle operazioni di imballaggio dei colli avvolgendo reggie plastiche o metalliche intorno ad essi, applicando una tensione orizzontale o verticale.

Leggi di più

Reggiatrici manuali, automatiche, elettriche

Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

10 elementi

per pagina
  1. Tendireggia manuale XL
    Rating:
    0%

    A partire da 143,50 €

  2. Tendireggia OR/4000
    Rating:
    0%

    A partire da 843,43 €

  3. Reggiatrice SMA 10 semiautomatica
    Rating:
    0%
    1.537,50 €
  4. Batteria ricambio STB
    Rating:
    0%

    A partire da 261,38 €

  5. Reggiatrice a batteria STB 73
    Rating:
    0%
    2.528,33 €
  6. Tendireggia STB 75
    Rating:
    0%
    2.818,75 €
  7. Reggiatrice manuale 620
    Rating:
    0%
    1.815,71 €
  8. Tendireggia - tenditore per reggia in poliestere
    Rating:
    0%

    A partire da 298,60 €

Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

10 elementi

per pagina

Cosa sono

  • Tendireggia: esclusivamente manuali, sono utensili per la legatura di reggia in polipropilene in poliestere o acciaio intorno a colli piani o tondi.
  • Reggiatrici: automatiche o semi-automatiche, sono macchinari per l'imballaggio che bloccano e sigillano perfettamente i pacchi creando una tensione orizzontale o verticale.

Perché utilizzarle

Tendireggia e reggiatrici sono fondamentali per aumentare la velocità e l'efficienza della reggiatura dei pacchi. Le reggiatrici, in particolare, imballano perfettamente le scatole che blocca e sigilla i pacchi. Il vantaggio? Il rischio di aperture e danneggiamento della merce diventano minimi.

Quali scegliere

Non sai ancora quale reggiatrice si adatta alle tue esigenze? Conoscerne le caratteristiche specifiche ti aiuterà a fare la scelta giusta. Le prime reggiatrici apparse sul mercato erano esclusivamente manuali, caratteristica che non permetteva una significativa riduzione dei tempi di imballaggio. L'evoluzione, tuttavia ha portato in poco tempo alla produzione di macchinari incredibilmente rapidi ed efficienti. Ogni tipologia di macchinario si adatta a volumi di lavoro differenti, vediamo insieme quali.

  • Tendireggia manuali: l'alternativa economica per la piccola azienda, ideale anche per un uso occasionale.
  • Reggiatrici semi-automatiche: ideali per le aziende con un volume di lavoro superiore, ma ridotta automazione. Questi macchinari sono concepiti per ridurre i tempi di imballaggio e lo sforzo fisico degli addetti, aumentando al contempo la sicurezza delle operazioni. Combinano maneggevolezza, alta capacità di tensionamento, efficacia e prezzo concorrenziale.
  • Reggiatrici automatiche: necessarie per rendere efficiente il processo di imballaggio in contesti dove i volumi sono quelli tipici delle grandi aziende, dove l'intervento umano è ridotto rispetto alle aziende di medie dimensioni e l'automazione è l'unica soluzione per migliorare tempi ed efficienza delle operazioni di imballaggio.