SENZA MINIMO D'ORDINE

SPEDIZIONE GRATUITA

Sopra i 250 € in 24/48 ore*!

Sigillanti siliconici
Sigillanti siliconici

Gli adesivi sigillanti siliconici monocomponenti e bicomponenti vengono utilizzati per la loro capacità di assorbire e compensare elasticamente gli stress meccanici dovuti a forze dinamiche e a diverse dilatazioni termiche. Oltre alla loro elasticità, molti adesivi possiedono un'elevata coesione ed un modulo elastico relativamente alto che portano a giunzioni elastiche, ma in grado di trasmettere forze. Dal tipo di reazione che si innesca si possono suddividere in due tipologie di silicone: acetici o neutri (o non acetici).

Leggi di più

Sigillanti siliconici

Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

9 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

9 elementi

per pagina

I Sigillanti Siliconici sono dei sigillanti monocomponenti che polimerizzano per effetto dell'umidità presente nell'aria.

Essi ricoprono una posizione a sé stante all’interno della categoria degli adesivi “organici” in virtù del fatto che la loro struttura molecolare (costituita da atomi di silicio e ossigeno) gli conferiscono proprietà particolari.

Caratteristiche principali dei sigillanti siliconici

  • L’elevata elasticità a basse temperature (da -70 a –90° C) pur conservando pressoché intatte le altre proprietà che possiedono. Questa elasticità, ottenuta dopo il completamento della polimerizzazione, è dovuta all’alto grado di mobilità della catena dei polimeri del silicio che impediscono che la struttura a catena sia lineare e ostacolano l’azione delle forze Van der Waal tra le catene. Le singole catene di polimeri possono così muoversi facilmente e ciò conferisce elasticità all’adesivo.
  • Buona resistenza a temperatura anche elevate: I siliconi vantano anche un’ottima stabilità alla temperatura (in esposizione continua da -100° fino a 200° C e, per brevi intervalli, anche fino a 300° C).
  • L'alta resistenza ai raggi UV e a tutti gli agenti atmosferici.
  • Facilità di utilizzo (si trovano in pratiche cartucce ).

Però va anche considerato che:

  • I legami ottenuti con il silicone possono essere sottoposti solo a modesti carichi meccanici (resistenza iniziale al taglio a trazione in genere inferiore a 1 MPa), per cui vengono impiegati prevalentemente come sigillanti.
  • Sono generalmente incompatibili con ogni sistema di verniciatura, laccatura etc a causa della bassa tensione superficiale.

Per approfondire ulteriormente: vai al nostro blog tecnico: Cosa sono i Siliconi Sigillanti e come usarli?