E’ nato il nastro adesivo….87 anni fa! Breve storia del nastro adesivo

storia del nastro adesivo.Ci sono tante date importanti nella storia e questa è una di quelle da ricordare. Il giorno in cui è stato commercializzato per la prima volta il nastro adesivo trasparente tuttofare, ben 87 anni fa.

E come non festeggiare una delle invenzioni più rivoluzionarie dell’era moderna e che soddisfa l’esigenza, già presente ai tempi della preistoria, di unire due elementi in modo agile e veloce.

La breve storia del nastro adesivo

Breve storia del nastro adesivo.Come tutte le cose più importanti, anche il nastro adesivo nasce da un bisogno, verniciare le prime auto degli anni Venti in modo preciso, evitando le sbavature della tintura e fu l’ingegnere Richard Drew, nel 1925, a trovare una soluzione.

Ma non corriamo: con l’ormai inesorabile sviluppo della produzione automobilistica, la carta vetrata faceva al caso delle carrozzerie. Durante una prova campioni di carta vetrata in una di queste officine, Drew notò le enormi fatiche dei tinteggiatori per preparare le cosiddette maschere sulle parti da verniciare delle auto bicolori, che pian piano si facevano largo tra le Ford tutte nere.

Era necessario che le maschere fossero create e applicate con più rapidità, era necessario qualcosa che aderisse bene al metallo, che fosse facile da rimuovere e che soprattutto non si attaccasse a se stesso.

L’inventore

Breve storia del nastro adesivo.Fu l’ingegnere Richard Drew, nel 1925, a trovare una soluzione a questo problema: un nastro di carta con un lato adesivo, da applicare con una leggera pressione ai bordi della zona da colorare e che, una volta finito il lavoro, si poteva rimuovere senza residui.

Drew lo mise a punto pochi anni dopo e fu lanciato dalla stessa azienda per cui lavorava: sapete di che azienda stiamo parlando? La 3M – Minnesota Mining and Manufacturing Company, che fino a quel momento produceva solo carta vetrata.

Quello che stava per inventare avrebbe per sempre cambiato il mondo. Sfruttando la popolarità dell’impiego del cellophane (il materiale trasparente a base di cellulosa) Drew pensò di ottenerne un nastro al quale applicare una mistura collante, da un lato solo.  Breve storia del nastro adesivo.Così, in tributo agli “scozzesi” dirigenti 3M, (“scozzesi” perché nelle prime versioni del nastro avevano “risparmiato” sulla quantità di colla da spalmare) nacque lo Scotch Cellulose Tape, che a dispetto dei cambiamenti della destinazione d’uso per cui era stato pensato e il drammatico periodo della grande depressione, fu un successo di vendite.

Sono passati 87 anni e ormai sul mercato sono presenti numerosissimi tipi di nastro adesivo pensati per qualsiasi esigenza come nastro adesivo in alluminio, nastro segnaletico, nastro per mascheratura, nastro telato etc.

Il compleanno

La storia del nastro adesivo è solo all’inizio e anche se sulla data ci sono alcune discordanze e in alcuni stati si festeggia il 27 maggio il “Cellophane Tape Day”, ovvero: la “Giornata del nastro adesivo”, la data di nascita ufficiale del nastro adesivo è il 31 gennaio 1930.

Tanti auguri Nastro Adesivo!

Non ti è chiaro che prodotto scegliere? Nessun problema, ti aiutiamo noi.
Contatta Lo Specialista per una consulenza tecnica gratuita!

—————

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo! E poi iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri contenuti selezionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *